• 13:00
  • 19.10.2019
Putin svela la verità sui rapporti con Italia
politics
19.10.2019

Putin svela la verità sui rapporti con Italia

read more

In Italia per una visita di Stato che lo porterà a incontrare il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e Papa Francesco, il presidente russo Vladimir Putin risponde alle domande. Un colloquio che parte dalla constatazione dei positivi rapporti fra il governo russo e quello italiano, che del resto seguono un percorso costruito nel corso del tempo: “Con l’Italia abbiamo rapporti particolari, collaudati dal tempo. È stato messo a punto un dialogo basato sulla fiducia con la sua dirigenza. Viene costantemente condotto un lavoro congiunto nella sfera politica, economica, scientifica ed umanistica”.Spanish judge jails Catalonia's Speaker

Nello specifico Putin spiega che i rapporti strettamente politici con gli Stati stranieri “si mantengono di regola su base inter-partitica”. Il tramite è Russia Unita, il partito di Putin, che in questo momento mantiene una salda relazione con la Lega di Matteo Salvini:

Collaborano nell’ambito di un accordo di cooperazione. La Lega e il suo leader Salvini sono attivi sostenitori di un ripristino della piena cooperazione tra Italia e Russia; si pronunciano per una più rapida abolizione delle sanzioni anti-russe introdotte dagli Usa e dall’Ue. Qui i nostri punti di vista coincidono. Salvini ha un atteggiamento caloroso verso il nostro Paese, conosce bene la realtà russa. Ci siamo incontrati nel 2014 a Milano, abbiamo discusso le prospettive di sviluppo dei legami italo-russi e delle relazioni tra Russia e Unione Europea. Da allora, per quel che mi è noto, il signor Salvini e rappresentanti del suo partito mantengono contatti con i colleghi russi interessati allo sviluppo della cooperazione con i propri partner italiani.

Philippine forces arrest Maoist leader

Putin però ci tiene a sottolineare che “nei nostri rapporti con gli Stati stranieri facciamo riferimento ai dirigenti legalmente eletti, legittimi” e che in ogni caso i russi sono pronti a “lavorare e lavoreremo con quelli che sono stati scelti dal popolo italiano a prescindere dalla loro appartenenza politica”. Un capitolo a parte merita il suo rapporto personale con Silvio Berlusconi, di cui il Presidente russo tesse nuovamente le lodi:Trump unconvinced on Korea dialogue

“Per quanto riguarda Berlusconi, ci legano rapporti di amicizia pluriennali. Silvio è un politico di statura mondiale, un vero leader che propugna fermamente gli interessi del suo Paese nell’arena internazionale. Suscita rispetto la sua sincera volontà di preservare e moltiplicare il potenziale accumulato nei rapporti tra i nostri Paesi. Non riusciamo a incontrarci spesso, ma quando tale opportunità si presenta, lui non si permette mai di discutere questioni di politica interna. E non lo faccio nemmeno io”.

3498419
read more